Guías de Viaje

La Grita ed Il Cobre - Stato Táchira

Panoramica della Grita
Panoramica della Grita

La Grita


Basilicata menore  della  Grita
Basilicata menore della Grita

Interiore della Basilicata menore  della Grita
Interiore della Basilicata menore della Grita

Nella Piazza Bolívar della Grita, si trova una carina chiesa, la Basílica menor de La Grita. Una delle caratteristiche piú importante che ha é il fatto che l’ alberga al Santo Cristo de La Grita, chiamato il pasato 6 di Agosto del 2007 per Mons. Mario del Valle Moronta Rodríguez (Obispo della diócesis di San Cristóbal), no solo come il patrono della diócesis, ma il patrono delle Andes Venezolane. Questo origina grande peregrinazione di tutte le parte del paise.


Altare Principale della basilicata della Grita
Altare Principale della basilicata della Grita

Altar del Santo Cristo nella basilica della Grita
Altar del Santo Cristo nella basilica della Grita

Vicino della basilicata, si trova un piccolo ma interressante museo che no deve lasciare di visitare. É il Museo del Cristo della Grita, che ha una fundazione che sta a veglia per il suo svillupo e fa dei sforzi per construire una nuova sede, che serverá come un centro di studio e conoscenza per La Grita.

Appoggia la costruzione del Monumento del Santo Cristo della Grita

Museo del Santo Cristo della Grita
Museo del Santo Cristo della Grita

Estandarte della fundazione Museo Santo Cristo della Grita
EEstandarte della fundazione Museo Santo Cristo della Grita


Sotto della Piazza Bolívar, si trova la linda Piazza Jauregui, dove i discipuli ed gli ammiratori del "sabio levita e instructore Monseñor Doctor J. M. Jauregui Moreno" gli hanno erigeto la statua che mostriamo sotto.

Plaza Jauregui
La Piazza Jauregui

Iglesia de XXXXX


La festa del Santo Cristo della Grita

Comincia con 5 mesi d’ anticipazione, dove il popolo catolico della Grita raccoglie cibo, bevite, fra altre cose, per darli ai feligresi. E di notar che i giorni i piú forte sono il 5 e 6 di agosto dove assistono 10 a 20 milla persone, quelle fanno grande percorsi di tuttte parte del paise. Anche si hanno i testimoni di persone che vengono caminando desde Barquisimeto.

Il domingo prima del 6 di agosto si fa la “cadeneta della amicizia” dove si si scende della comunitá del villaggio, luogo dove si ha fatto il miracolo del Santo Cristo, maomeno fra 2 o 3 milla persone scendono bevuti per il mezzo di una cadeneta di mani, a nodo immenso di corda, e con replicazione originale del Santo Cristo. Si comiencia con la eucaristía presidita per il sacerdote párroco della comunitá e si fanno canti d’ alabanza, il Santo Rosario, fra altre cose, arrivendo alla alla parrocchia dove si spera con fuzione l’ arrivata dei peregrini.

Il giorno 5 di agosto per la notte si da la solenne serenata al Santo Cristo, dove participano danse, canti contadini, canti religiosi, poema e cose di piú che parlono al popolo in onore al santo patrono, il Santo Cristo. Questa notte ci sono messa ogni mezza ora per differenti sacerdoti che anche peregrinano al Santo Cristo.

Il giorno centrale é il 6 di agosto, dove si fa missa e prime communione alle 5 AM della mattina e la solenne missa pontificale presidita per l obispo alle 10 AM, con la participazione del popolo cattolico di Venezuela. Assistono piú di 60 sacerdoti e piú di 50 seminaristi senza contare religiose e religiosi.... Tutto questo, senza lasciare di lato alla patrona della Grita, Nostra Signora degli Angeles, cui festa patronale é il giorno 2 di agosto e che per la gente della Grita é il giorno piú bello perché si venera ed ama alla madre di Cristo.

Il Cobre


Calle en El Cobre
Strade nel Cobre


Iglesia San Bartolome De El Cobre- Foto cortesia de Alexis Jose Mejia Roa



Nei dintorni

Nei dintorni della Grita e del Cobre si trovano carini paisaggi che vale la pena prendere il tempo per visitare.

Valle di Savana Grande
Valle dove si trova Savana Grande

Chiesa di Savana Grande
Chiesa di Savana Grande

Il presepio Andino
Il presepio Andino

Gli invitiamo a visitare il presepio andino, una bella iniziativa di Antonio Velazco, il quale mostra la topografia degli Andes con un piccolo cartello situato in ogno villaggi andini.

Ringraziamenti

Nostro ringraziamento a Oscar Varela, qui qui erogó valorosa informazione sopra le attivitá di celebrazione della festa del Santo Cristo della Grita.


Ver además

Cristo de La Grita - El Santo Cristo de La Grita es venerado en esa ciudad del Estado Táchira. En esta página se describe de donde se origina su veneración y se presenta el museo para recordarlo

Táchira - El estado Táchira está localizado al extremo suroeste occidental del país y pertenece a la región de los Andes. La capital del estado Táchira es la ciudad de San Cristóbal.

Museos de Valencia - Valencia es una ciudad con interesantes museos que recogen parte de su historia. El gobierno regional se ha preocupado en los últimos años de recuperar y restaurar algunos de estos museos, formando el "Circuito de museos de Carabobo".

Iglesias - En esta página nos hemos aventurado a la difícil tarea de dar una muestra de iglesias de Venezuela. Les queremos mostrar las más importantes, bien sea por el lado netamente eclesiástico, como por su arquitectura. Casi todas las fotos están acompañadas de

Chupe de Gallina Andino - En otras oportunidades les he hablado de lo importante que son las sopas en la cocina de los pueblos andinos, el clima frío requiere alimentos ricos en grasas que calienten el cuerpo y nada más sabroso que una sopa bien preparada en una montaña fría.

Espacio Publicitario

Espacio Publicitario

Historia y Personajes
Alberto Ravell
Importante personaje de los primeros pasos de la radio difusión en Venezuela, figura también como uno de los miembros fundadores de Acción Democrática (A.D.). Nacido en una familia de escasos recursos, trabajó como arriero prácticamente desde su infancia.
Cocina
Rellenos para arepas
La arepa es sin duda la reina de nuestra cocina, en todos los hogares venezolanos siempre encontrará una arepa en la mesa, es nuestro pan de cada día. Nuestra preparación más cotidiana y más querida.
Cultura
Bailes de Oriente: El Carite y la lancha Nueva Esparta
Las festividades de los pueblos orientales venezolanos se caracterizan por ser coloridas y cargadas de hermosa música y ritmo, tradicionalmente se encuentran diversos bailes y escenificaciones que representan la cotidianidad y vivir diario del oriental.


McAfee Los sitios Secure le ayudan a prevenir robos de identidad, fraudes a través de tarjetas de crédito, software espía, correo no deseado, virus y otras estafas en línea

Terms of use
© venezuelatuya.com S.A. 1997-2017. Tutti i diritti hanno riservato. RIF J-30713331-7
Powered by Globalwebtek.com