Guías de Viaje

Teleferico di Merida

Cabina del Teleférico de Mérida
Foto cortesía de Adriana Velandia

Cabina del Teleférico de Mérida
Foto cortesía de Yamilet Robles de Rodriguez

Visitare Mérida e non salire con il teleferico è come visitare Roma senza andare al Vaticano o Parigi senza salire sulla Torre Eiffel. Questo teleferico, che possiede 4 stazioni, è il più lungo e più alto del mondo. Effettivamente, percorre 12,5 Km. e arriva a una altezza di 4765 metri sopra il livello del mare. La sua stazione finale è la cima più alta di qualunque altra in Europa e negli Stati Uniti (escludendo l'Alaska). Il primo tratto parte dalla stazione Barinitas (1577 m.s.l.m.) nella città di Mérida ed arriva alla stazione “La Montagna” (2422 m.s.l.m.) Da questa stazione si osserva una bella panoramica della città e di fronte “Il gigante addormentato”, una montagna con la forma del viso di un gigante coricato guardando il celo.

Mérida
Mérida

Il Gigante Addormentato
Il Gigante Addormentato

La seconda e terza tappa raggiungono, rispettivamente, le stazioni “La Aguada”(3452 m.s.l.m.) e “Loma Redonda” (4045 m.s.l.m.). Durante questo tragitto, guardando in basso si vedono le valli di Mérida e sopra il Picco Bolivar, il punto più alto di Venezuela.

Valle della Culata (Sopra, alla sinistra) e di Tabay (In basso)
Valle della Culata (Sopra, alla sinistra) e di Tabay (In basso)

Picco Bolivar
Picco Bolivar

Nella stazione Loma Redonda (Collina Rotonda) incomincerete a sentire gli effetti dell'altezza e del freddo. Siete a 4000 metri! Ricordate che dovete camminare lentamente per abituare il vostro corpo all'altezza ed è anche il momento opportuno per bere una tazza di cioccolato caldo.
Se lo desiderate, potete comprare lo scontrino per salire alla quarta stazione del teleferico che vi condurrà al Picco Espejo (4.765 m.s.l.m.). Quest'ultimo tragitto è spettacolare, vi sentirete vicino alla cima e, nel guardare verso il basso, vedrete la Laguna Negra e la Colorada. A destra potrete vedere la montagna “El Leon” (Il Leone).

Laguna
Laguna

Montagna El Leon
Montagna El Leon

Picco Humbolt (alla destra) e Bomplant (alla sinistra)
Picco Humbolt (alla destra) e Bomplant (alla sinistra)

Picco Bolivar
Picco Bolivar

Giunti sulla cima ed usciti dalla stazione, dirigetevi al belvedere dove si trova la statua della Vergine delle Nevi; avrete di fronte il Picco Bolivar ed ai suoi lati l'Humbolt e Bomplant. Il Picco Bolivar sembra molto vicino ma, per scalarlo, sono necessarie 6 ore, essere esperti ed in perfette condizione fisiche.


Visita al Sur

Vergine delle Nevi
Vergine delle Nevi


Al lato opposto da dove siete arrivati (Sud), se il cielo è terso, è possibile vedere la città di Barinas. Potete vedere e toccare la neve e perché no? Lanciare una palla al vostro accompagnatore.


Volete sapere da dove proviene il nome di “Pico Espejo”?
Sulla cima, la conformazione della roccia è di Mica Moscovita e, quando riflette il sole, brilla come uno specchio.

Mica Moscovita
Mica Moscovita

Nel Pico Espejo (Specchio), delle guide vi offriranno di condurvi in una breve escursione. Non perdete questa opportunità! È una breve passeggiata nei dintorni della stazione, vi daranno interessanti informazioni. Potrete vedere dei paesaggi meravigliosi come la Laguna Negra e una statua del Maresciallo Francesco de Miranda.

Laguna La Negra
Laguna La Negra

Francesco de Miranda
Francesco de Miranda

Avrete anche l'opportunità di scalare una roccia (se lo desiderate), o di emettere un grido per ascoltare l'eco.


Scalando
video (MPG 94K)


Lanciando un grido
video (MPG 78K)

Di ritorno, se siete amanti dell'esercizio, potete rimanere nella stazione Loma Redonda e da lì camminare fino al paese “Los Nevados” (circa 5 ore). Unica cosa di cui avrete bisogno è un permesso speciale che potete richiedere nella stazione Barinitas. Potete anche non usufruire del tratto per la stazione successiva e percorrere il tragitto a piedi, arrivando a quella de la Aguada (in poco più di una ora). Se siete in perfette condizioni fisiche e volete realizzare una escursione più completa, vi raccomandiamo di contattare una guida. La passeggiata sarà più gradevole e sicura.

Karl Ontiveros e Aquiles Parra | Guide di montagna
Karl Ontiveros e Aquiles Parra
Guide di montagna

Sfortunatamente, il più delle volte il tragitto è nuvoloso. La migliore epoca dell'anno per questo tipo d'escursione è fra i mesi di dicembre e febbraio, benché fra luglio e settembre vi sia più neve. È bene prendere il teleferico la mattina presto, avrete migliori opportunità di incontrare un cielo privo di nuvole. Se avete deciso rimanere a Mérida vari giorni e vi accorgete che le montagne sono senza nuvole, non dubitate, Prendete il teleferico!.

Ver además

L’Ávila - La maggiore benedizione che ha la città di Caracas, è senza dubio, il Parco Nazionale l’Ávila, a Nord divide la città dal mare.

Pico Humboldt - El segundo pico más alto de Venezuela, con nieves perpetuas, y una de las excursiones más interesantes que se pueden hacer en los Andes.

Pico Bolívar - El Pico espejo es uno de esos extraños lugares en los que una persona puede encontrar paz y silencio en este mundo tan agitado de hoy. Este es uno de los lugares más altos de Venezuela, a 4.765 metros de altura sobre le nivel del mar, en la cordillera de

Mérida - El estado Mérida está ubicado en el occidente de Venezuela. Limita al norte con los estados Zulia y Trujillo, al sur con Táchira y Barinas, al este con Trujillo y Barinas y al oeste con Táchira y Zulia. Su capital es la Ciudad de Mérida.



Espacio Publicitario



Fin Espacio Publicitario

Espacio Publicitario

Historia y Personajes
Martín Vegas
Médico, profesor universitario e investigador científico. Fueron sus padres el también médico Luis Vegas Sanabria y María Sánchez Navarro. Los estudios primarios los cursó en el colegio de los Padres Franceses y el colegio Sucre, mientras que los secundar
Cocina
Galleticas Dominó
El chocolate y la vainilla se llevan muy bien desde que se conocieron, en muchísimas recetas y preparaciones estos ingredientes conviven excelentemente. Pues como esta noticia no es nueva y a muchos nos gusta el chocolate y la vainilla y muchos dulces fam
Geografía y Naturaleza
Estado Aragua
El estado Aragua se encuentra situado en la región centro- norte de Venezuela, siendo sus límites el mar Caribe por el norte; el estado Guárico por el sur; los estados Vargas, Miranda y Guárico por el este y Carabobo y Guárico por el oeste. Su nombre, es
Cultura
Religión
Aspectos relacionados con la vida religiosa del país, y en particular con las vírgenes de diferentes localidades, por ser una manifestación de la fe católica en Venezuela, la cual agrupa más del 90% de


McAfee Los sitios Secure le ayudan a prevenir robos de identidad, fraudes a través de tarjetas de crédito, software espía, correo no deseado, virus y otras estafas en línea

Terms of use
© venezuelatuya.com S.A. 1997-2017. Tutti i diritti hanno riservato. RIF J-30713331-7
Powered by Globalwebtek.com